Lettera al mercato IVASS: richiesta alle imprese dati sulle polizze collettive, ramo vita

Lettera al mercato IVASS: richiesta alle imprese dati sulle polizze collettive, ramo vita

L'IVASS -Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - richiede alle imprese i dati sulle polizze collettive sottoscritte nel ramo malattia. L'IVASS, infatti, pubblica una lettera al mercato, rivolgendosi alle imprese italiane o con sede anche in stati terzi, in copia conoscenza al Ministero dell'Economia e l'ANIA - Associazione Nazionale fra le imprese Assicuratrici.

Come partecipare alla raccolta, indetta dall'IVASS, dei dati sule polizze del ramo vita?

L'obiettivo della lettera è raccogliere i dati sulle polizze ramo vita, uno dei settori con maggiore rilevanza di spesa in Italia: " l’Istituto intende effettuare una rilevazione sui contratti collettivi del ramo malattia, sottoscritti in gran parte dai fondi sanitari o enti simili, e per il resto da organismi di natura diversa."

Possono partecipare tutte quelle imprese che, nel corso del 2018, hanno raccolto premi per almeno 10 milione di euro nel ramo vita.

Qui di seguito le procedure esatte da seguire.

Per i contratti collettivi nel ramo vita sono prodotte le seguenti informazioni:

a) premi contabilizzati per gli anni dal 2013 al 2018;
b) oneri relativi ai sinistri per l’anno di esercizio 2018;
c) sviluppo per generazione dei sinistri pagati e a riserva alla fine dell’esercizio 2018 e numero di unità di rischio per l’esercizio 2018.

I dati dei punti b) e c) sono desunti dai moduli 17 e 28, che le imprese vigilate trasmettono all’IVASS per ogni ramo danni in cui operano, ai sensi del regolamento ISVAP n. 22 del 4 aprile 2008.

Le informazioni sono fornite separatamente per due gruppi di contraenti:

1) fondi sanitari (fondi integrativi ai sensi dell'art. 9 del d.lgs. 502/1992)1 ed enti, casse e società di mutuo soccorso;
2) altri organismi, aventi natura diversa da quella dei precedenti.

La trasmissione dei dati è effettuata entro il 31 maggio 2019; per i dati di cui al punto a), entro il 12 luglio 2019 per quelli elencati nei punti b) e c).

I dati, per poter essere trasmessi, devono essere inseriti nell'Excel, utilizzando la struttura poco sopra elencata e inviata all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Cliccando qui di sotto, potrai scaricare l'Excel necessario per l'inserimento dei dati: dal link si scaricherà automaticamente, sulla cartella del tuo coputer Download, una cartella con all'interno gli Excel.

Per chiarimenti e maggiori informazioni, puoi contattare il Servizio Studi e Gestione - Divisione Studi e Analisi Statistiche  al numero +39 06 42133541 o tramite inidirizzo email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV