Ivanti Wavelink vincitrice del premio 2022 Women in Supply Chain

Ivanti Wavelink vincitrice del premio 2022 Women in Supply Chain

Ivanti Wavelink la business unit di Ivanti per le soluzioni di supply chain è vincitrice, a livello globale, del premio 2022 Women in Supply Chain.

Ivanti Wavelink vincitrice del premio 2022 Women in Supply Chain

Ivanti Wavelink la business unit di Ivanti per le soluzioni di supply chain, annuncia che la rivista Supply & Demand Chain Executive, l'unica pubblicazione che si occupa di supply chain a livello globale, ha designato Tejal Ranjan, VP Marketing di Ivanti Wavelink, come vincitrice del premio 2022 Women in Supply Chain.

Il riconoscimento premia le donne leader e dirigenti della supply chain che con i loro risultati, la mentorship e l’approccio al mercato, rappresentano un modello per tutte le donne che operano nella catena di approvvigionamento di un'azienda.

Fare-rete-intermediariassicurativi

Tejal è responsabile della strategia di Go-To-Market per tutti i prodotti per la supply chain di Ivanti Wavelink, che supportano le organizzazioni di trasporto, logistica, retail, sanità e manufacturing nel potenziare le attività operative, consentendo ai dipendenti di lavorare in modo più efficiente. In particolare, Tejal, ha contribuito al successo di Ivanti Velocity come soluzione leader di mercato per l'area MEA, con funzionalità che permettono ai clienti di migliorare ulteriormente le operazioni di stoccaggio.

In aggiunta la manager ha avuto un ruolo fondamentale nel progretto di Ivanti Neurons per l'Industrial Internet of Things (IIoT), consentendo alle organizzazioni della supply chain di automatizzare rapidamente i processi di magazzino e creare applicazioni innovative low-code o no-code per raggiungere la massima efficienza operativa.

"È un onore ricevere questo premio insieme a un gruppo di donne così brillanti", ha dichiarato Ranjan. "La mia passione nasce dalle persone con cui lavoro in Ivanti Wavelink e dal loro continuo impegno nel risolvere le sfide di business critiche per i nostri clienti. Sono orgogliosa dei risultati raggiunti finora, e sono pronta a cogliere le future opportunità di crescita e determinata a superare eventuali problemi".

Dal suo ingresso in Ivanti, avvenuto nel novembre 2019, Tejal ha riposizionato Ivanti Wavelink come leader innovativo, permettendo ai clienti di potenziare per il futuro i propri magazzini, migliorando significativamente i prodotti in pipeline e l’immagine sul mercato. Il contributo e la leadership di Ranjan hanno incrementato in modo significativo il flusso della domanda, anche attraverso le molteplici iniziative di marketing previste, attività che hanno garantito una crescita del 20% nel business di Ivanti Wavelink.

Fare-rete-intermediariassicurativi

"Mi congratulo con Tejal per aver ottenuto questo premio. Il suo ingresso in Ivanti Wavelink ha determinato i processi con i quali vengono promossi i nostri progetti di marketing, applicandoli anche a una ampia rete di partner di canale. Tejal è esperta nell’identificare attività e trend di mercato innovativi e impegnata nella formazione di partner e clienti per renderli consapevoli sullo stato del settore, generando anche potenziali profitti per l'azienda", ha dichiarato Brandon Black, Senior VP e General Manager di Ivanti Wavelink.

Quest’anno, la lista delle donne premiate nel settore della Supply Chain, comprende manager provenienti da società di consulenza e università, provider di software e servizi, aziende di spedizione e logistica, agenzie di sviluppo professionale e divisioni di approvvigionamento, che hanno aiutato i clienti e la community della supply chain ad affrontare le sfide di oggi e prevenire quelle future.

"Tre anni fa, quando ho istituito il premio, ero pronta ad affrontare un percorso in salita. Prevedevo diverse difficoltà, legate al tentativo di sensibilizzare il settore della supply chain sull’importanza di riconoscere le donne come figure manageriali. Tuttavia, questo premio, i vincitori e coloro che hanno presentato le candidature - sia uomini che donne - sono la dimostrazione che le organizzazioni della supply chain hanno già incominciato a riconoscere le loro leader femminili", afferma Marina Mayer, Editor – in - Chief di Supply & Demand Chain Executive e Food Logistics. "Quest'anno abbiamo ricevuto oltre 280 candidature, di cui quasi 100 sono arrivate da uomini. Sono contenta di poter considerare queste donne un modello per tutto il settore, intervistandole, supportandole e contribuendo a divulgare il loro successo. Spero di poter rivedere tutte le vincitrici di quest'anno e degli anni passati al nostro prossimo Women in Supply Chain Forum".

Potrebbe interessarti:

---> News

---> Fare Rete

---> Chiedi all'esperto

---> Enti & Associazioni

---> Sezione Consumatore

Fare-rete-intermediariassicurativi

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV