IVASS, lettera al mercato: nuovi protocolli per lo scambio informazioni anagrafiche e statistiche

IVASS, lettera al mercato: nuovi protocolli per lo scambio informazioni anagrafiche e statistiche

L'IVASS, con una lettera al mercato del 20 giugno 2019, presenta alle imprese i nuovi protocolli per lo scambio di informazioni anagrafiche e statistiche. L'IVASS ha, infatti, intrapreso importanti aggiornamenti nel proprio sistema informativo

Scopri i nuovi protocolli.

Nuovi protocolli per lo scambio di informazioni anagrafiche tra imprese e l'IVASS

L'IVASS sta aggiornando il suo sistema informativo, con l'obiettivo di renderlo più efficiente e proteggerlo da possibili rischi operativi. In questo modo, l'Istituto da maggiore attuazione alla legge istitutiva in materia di integrazione informatica con la Banca d'Italia, migliora gli sfruttamenti interni ed esterni delle informazioni segnalate, rende più sicuri e strutturati i sistemi di scambio dati tra l’Istituto e le imprese.

L'iniziativa si rivolge principalmente su tre ambiti:

  • AIA - il nuovo portale dell’Archivio integrato antifrode,
  • RIGA - il sistema informativo anagrafico (Registro delle imprese e dei gruppi assicurativi),
  • le rilevazioni sui bilanci e sulle statistiche istituzionali.

Questi tre progetti sono stati realizzati con la collaborazione delle strutture informatiche della Banca d'Italia; la fase di sviluppo è prossima ad essere completata e possono essere, pertanto, avviate le attività che culmineranno con l’entrata a regime delle nuove procedure.

Le tre iniziative avranno un diretto impatto sulle imprese assicurative.

Ad esempio, con RIGA, tra le diverse funzionalità previste, viene introdotto un sistema di acquisizione diretto dei dati dalle imprese, che in prospettiva potrà sostituire parte delle comunicazioni cartacee all’IVASS.

La nuova anagrafe RIGA

Profili di Vigilanza -nuova anagrafe RIGA

Prospettiva normativa - nuova anagrafe RIGA

Registro Imprese e Gruppi Assicurativi RIGA

O come per l'AIA, tra le altre funzionalità, sono previste innovative modalità di accesso e di abilitazione alla consultazione dell’AIA e della Banca dati sinistri (BDS), che permettono di demandare larga parte della gestione autorizzativa, tramite il portale, alle imprese, senza la necessità di interagire con l’IVASS. Il portale sarà il fulcro di tutta l'attività antifrode, compreso il rilascio del Data Quality BDS e la piattaforma per lo scambio documentale a fini antifrode. 

AIA - Consultazione WEB

Per quanto riguarda le rilevazioni statistiche verrà progressivamente introdotto un sistema di scambio dati tra IVASS e imprese analogo a quello già oggi utilizzato per le segnalazioni Solvency II.

Migrazione e Rilevazioni statistiche

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV