Garanzia di Tutela Legale VS Polizza di Tutela Legale

garanzia-di-tutela-legale-vs-polizza-di-tutela-legale

In questo articolo scopri la differenza tra Garanzia di Tutela Legale e Polizza di Tutela Legale, spesso confusa, in realtà è una differenza molto importante per assicurare una maggiore copertura al tuo cliente e dimostrare la tua professionalità.

Garanzia di Tutela Legale VS Polizza di Tutela Legale

Nello scorso appuntamento (Clicca qui per leggere l'articolo) ho chiuso promettendo che avrei parlato della differenza che c’è fra una garanzia di tutela legale e una polizza di tutela. Spesso, gli intermediari mi chiedono se la garanzia di tutela legale sia completa nella polizza RCA oppure se vi siano delle problematiche particolari di cui tenere conto.

Oggi scrivo questo articolo per fare chiarezza proprio su questo tema, che secondo me è importante per una maggiore professionalità dell’intermediario e per una maggiore copertura dell’assicurato.

Image

Il mercato assicurativo odierno non si chiede cos’è una garanzia e cos’è una polizza di tutela legale; non tiene conto di queste sfumature. La garanzia di tutela legale è già, per sua natura, presente nelle polizze auto e in quelle retali delle compagnie generaliste. Per facilitare la comprensione di questo passaggio, prendo come esempio la polizza auto. Che cosa troviamo normalmente, come garanzie accessorie da proporre all’assicurato, al momento dello sviluppo di questa polizza?

Certamente soluzioni accessorie quali:

  • Incendio e furto,
  • Atti vandalici,
  • Grandine,
  • Cristalli,
  • Kasko,
  • Assistenza stradale,
  • Infortuni del conducente,
  • Tutela legale.

Se sei un intermediario che conosce le polizze auto, sarai d’accordo con me sul fatto che queste sono le garanzie più comuni. Focalizzando ora l’attenzione sulla garanzia di tutela: il suo reale punto di forza è la semplicità nella vendita, in quanto trattasi di una garanzia che si trova all’interno di un pacchetto già preconfezionato e che costa poco. Quando dico poco, parlo di 20-25 euro, a fronte di una spesa coperta che è veramente consistente. Una tra le più importanti spese coperte, a mio parere, è quella legale e giudiziaria del conducente in caso di incidente stradale con colpa grave, ossia quei casi in cui l’assicurato viene raggiunto da un avviso di garanzia.

Cosa significa?

Per capire questo punto, ti racconto la storia di Gabriele e dell’avviso che ricevette per comparire davanti al Pubblico Ministero.

Image

Gabriele è alla guida della sua autovettura ed è in macchina con i suoi due amici più cari, Paolo e Carlo. Dopo aver trascorso una bella serata si trovano in direzione Padova, per raggiungere altri amici che non vedono da tempo. I tre sono in tangenziale quando, ad un certo punto, da una strada buia sbuca fuori un gatto che salta in mezzo alla strada, costringendo Gabriele a sterzare per evitare di andargli contro. L’auto sbanda e va fuori strada, portando a conseguenze abbastanza gravi. La macchina è distrutta ed entrambi gli amici di Gabriele finiscono in ospedale insieme a lui. Per fortuna, nonostante l’intervento delle forze dell’ordine e dell’ambulanza, la questione si aggiusta nel giro di pochi mesi: solo Paolo ha dovuto subire un intervento invasivo, alla spina dorsale, con una prognosi superiore ai 40 giorni di ricovero.

Dato quest’ultimo dettaglio, il 10 di settembre Gabriele riceve una bruttissima sorpresa, ossia il recapito di un avviso di garanzia da parte della procura della repubblica di Vicenza, art 590 del C.P., per lesioni gravi proprio nei confronti di Paolo. In sostanza, viene richiesto il ritiro della patente per un periodo di tempo che varia da un minimo di 90 giorni ad un massimo di 2 anni.

Gabriele, spaventato e sorpreso, chiama Paolo e gli chiede spiegazioni in merito all’avviso di garanzia, del quale il suo amico, però, non sa nulla. Paolo non ha infatti querelato Gabriele per lesioni. Ma quindi, per quale ragione Gabriele è stato raggiunto dall’avviso di garanzia?

In questi casi, caro lettore, l’assicurato che stava alla guida della propria vettura, in quanto responsabile dell’incidente, viene indagato d’ufficio da parte del pubblico ministero, che vuole sapere precisamente quali sono state le dinamiche dell’incidente. In questo caso, si indaga per capire se le ragioni siano veramente legate alla presenza di un gatto sulla via nel momento in cui Gabriele ha sterzato ed è finito fuori strada.

Gabriele, dato l’avviso, si rivolge al suo assicuratore che lo tranquillizza con frase di rito: “Sei coperto, stai tranquillo. Le spese legali sono garantite dalla garanzia di tutela legale presente nella polizza auto”.

Ma è davvero così?

Non proprio: 7.000 euro di anticipo di spese legali, dato che Gabriele non può assolutamente difendersi da solo, e altri 2.500 euro per le spese peritali e investigative, necessarie per le prove di difesa. Totale: 9.500 euro, escludendo i costi di giustizia, che ammontano, in questi casi, fra i 6.500 e i 12.000 euro.

Image

C’è però un problema per Gabriele, che fa vacillare la sua tranquillità, perché il massimale di garanzia di tutela è pari a 12.000 euro, che non è sufficiente a coprire tutte le spese legali, che arrivano a superare i 20.000 euro.

Ecco la parte dolente della garanzia, ossia il massimale, che nella maggior parte delle polizze non risulta realmente sufficiente a tutelare il patrimonio dell’assicurato. Parlo di patrimonio perché Gabriele ha dovuto indebitarsi con la banca per sostenere tutte le spese legali.

Il problema presentatosi avrebbe potuto essere superato grazie ad un’azione preventiva?

La risposta è sì. Poteva essere superato nel momento della stipula del contratto, che avrebbe dovuto essere un contratto di tutela legale e non una garanzia. I contratti di tutela legale circolazione, infatti, hanno un massimale di copertura di spese legali molto ampio, che arriva anche fino a 100.000 euro di copertura. Pertanto, per il bene dei tuoi clienti, presta attenzione alle polizze auto che hai nel portafoglio e inizia a trasformare le garanzie in polizze.

Nel prossimo articolo ti spiegherò come trasformare, in pochi passi, un portafoglio auto con garanzia di tutela in un portafoglio di polizze.

Qui di seguito, il mio link per continuare a formarti gratuitamente:

 https://www.intermediarioassicurativolegale.it/tutela-professionisti/ 

Potrebbe interessarti:

---> News

---> Fare Rete

---> Chiedi all'esperto

---> Enti & Associazioni

---> Sezione Consumatore

Image

 

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

© 2012 Intermediari Assicurativi - IAss Copyright UniFAD s.r.l. - PI./CF.: 01967470681 – C.S. €20.000,00 i.v. - www.unifad.it
Skin ADV